Installare WordPress sul proprio sito

Wordpress

WordPress non è altro che una piattaforma editoriale personale (Blog) basata sul PHP e MySQL.
Strumento semplice, intuitivo e pieno di risorse personali e aggiuntive, ma soprattutto è gratuito.
daDiCA.net utilizza questa piattaforma.

Se ti trovi in questa pagina è perché vuoi installarlo nel proprio spazio web e utilizzarlo.

Se ancora non hai scaricato l’ultima versione, puoi farlo QUI

Una volta scaricato non ti resta che scompattarlo in una cartella.

Per gestire meglio il trasferimento dei file wordpress aul proprio sito web consiglio l’installazione del software FTP FileZilla

Per prima cosa il dominio web (Host) che ospiterà wordpress dovrà avere questi requisiti:

  • PHP versione 4.3 o superiore
  • MySQL versione 4.1.2 o superiore
  • Consigliata la piattaforma LINUX

Ora non ti resta che avere questi dati inerenti agli accessi sul dominio web e MySQL

  • Nome utente e Password per accesso in FTP sul proprio dominio
  • Indirizzo FTP del proprio dominio
  • Nome utente e Password per accesso al database MySQL
  • Nome del database
  • Hostname MySQL

Se abbiamo tutti questi dati e il file di wordpress possiamo procedere all’installazione.
Il primo passo è aprire il file wp-config-sample.php presente nella cartella principale del file scompattato di wordpress, aprirlo col comune Blocco Note per Windows, BBEdit o SubEthaEdit per Mac e Nano o Pico per Linux.
C’è bisogno di aprire questo file per poter collegare il nostro futuro blog al database.
Scorriamo la pagina fino ad arrivare a trovare il codice inerente al database (esempio in foto)

in:

define(‘DB_NAME’, ‘database_name_here’);

sostituiamo ‘database_name_here’ col nome del nostro database, mantenendo sempre gli apici iniziali e finali

define(‘DB_USER’, ‘username_here’);

sostituiamo ‘username_here’ col nome utente del nostro database, mantenendo sempre gli apici iniziali e finali

define(‘DB_PASSWORD’, ‘password_here’);

sostituiamo ‘password_here’ con la password del nostro database, mantenendo sempre gli apici iniziali e finali

define(‘DB_HOST’, ‘localhost’);

sostituiamo ‘localhost’ col nome localhost del nostro database, di solito è sql.nome_sito.it, mantenendo sempre gli apici iniziali e finali

Salviamo il file e/o rinominiamolo col nome wp-config.php, l’importante è non avere il vecchio wp-config-sample.php nella stessa cartella.

Ora viene la fase di spostamento dei file.

Col programma FileZilla installato (o se ne avete altri), accedete sul vostro dominio web e trasferiteci  tutti i file di wordpress e … attendiamo!

Finito il trasferimento apriamo il nostro browser preferito e andiamo su:
http://www.nomedominio.it/wp-admin/install.php

Seguiamo le piccole istruzioni e ci ritroveremo con le prime password per accedere da amministratore per gestire il nostro Blog WordPress.
L’indirizzo per accedere alla gestione del blog è:
http://www.nomedominio.it/wp-login.php

Per i plugin e widget aggiuntivi per il vostro blog wordpress consiglio la lettura di quest’articolo

… e buona scrittura!

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>