Twitter – #ta12 visti da uno sconosciuto ignorante

ta12

Sabato 6 Ottobre 2012, presso lo Spazio teatro IED moda di Milano, si sono svolti i Tweet Awards 2012.

Twitter è una piattaforma su cui ogni utente ha a disposizione 140 caratteri per scrivere i propri pensieri e il tutto può essere accompagnato da un link o da un’immagine. Ma chi leggerà questi commenti? I così detti “followers”, cioè utenti che hanno deciso di seguirti. I “following”, invece, sono gli utenti che segui.

Ma cosa sono i Tweet Awards ? Il website dello stesso recita:

“ il più grande evento italiano dedicato agli amanti di Twitter e si pongono l’obiettivo di portare nel reale ciò che si è creato nel virtuale; una manifestazione annuale che premia, in maniera scherzosa e ironica, i personaggi italiani più amati dalla community nazionale di Twitter”

Credo che questa loro definizione sia un punto molto importante.
Gli organizzatori si sono sempre dichiarati di non aver nessun legame ufficiale e/o ufficioso con Twitter.

Dopo una breve sosta per il ritiro del cartellino nominativo (@daDiCAnet) entro nel vivo dell’evento.
La sala è preceduta da un simpatico giardinetto che sarà luogo del buffet. Mi guardo in giro e spaesato cerco qualche twitter conosciuto, fortunatamente ne conoscevo un paio, ma fare nuove amicizie è stato un attimo.
Entro in sala, ad ogni posto a sedere sono presenti i gadget della giornata, li prendo immediatamente e gelosamente li nascondo nello zaino.
Iniziano le premiazioni, sfilano sul palco le celebrità di twitter. Non stiamo parlando di gente con un centinaio di followers ma di cifre superiori ai 4 zeri.

I nomi dei vincitori per ogni categoria:
Twittero dell’anno 2012: @lddio
Twittero più simpatico del 2012: @LiaCeli
Miss Twittera 2012: @Bonnielacozza
Mister Twittero 2012: @Comeprincipe
Miglior Giornalista italiano su Twitter del 2012: @beppesevergnini
Miglior “Food Lover” su Twitter del 2012: @insopportabile
Twittero più stiloso del 2012: @stellastrala
Miglior brand del 2012: @radiodeejay
Miglior Social & Tech Blogger: @melamorsicata
Miglior Fake 2012: @lddio
Miglior Celebrità su Twitter 2012: @stanzaselvaggia
Hashtag dell’anno 2012: #vadaabordocazzo
Miglior Cazzaro del 2012 (uomo o donna) – Twitter non è un paese per seri: @lddio
Twittero più Creativo del 2012: @ideexscrittori
Il Twittero più Provolone del 2012: @luca_preziosi

Dopo queste premiazioni ti accorgi che sei tra gente comune, alla mano ma con qualcosa in più, la simpatia e voglia di stare in buona compagnia.
Gente che, anche con 50mila followers, ha i piedi ben saldi a terra, gente cosciente che il loro successo è dovuto ad altri ma che in fondo in fondo il merito è anche grazie alla loro grandissima personalità ed ironia nel prendersi in giro.

Vedere @Iddio e @TristeMietitore scherzare tra loro e scambiarsi twitter è indescrivibile. Penso che la grandezza della persona non si misura dalla sua popolarità, ma dalla sua umiltà nell’impopolarità e loro l’hanno capito.
Il dopo “festival” è seguito da un buffet. Passata la timidezza delle premiazioni ci si incontra, ci si domanda “ma tu sei …. ?”, si scherza, tutti che cercano di carpire il nome twitter sul cartellino per poter scambiare 4 chiacchiere o anche per poter abbracciare dal vivo il proprio “cinguettatore” preferito.
Se prima dell’evento si cercava di stare tra nicchie … ora si è tutti in gruppo.

Purtroppo il tempo passa in fretta e la struttura deve chiudere, la gente vorrebbe restare ma gli organizzatori, lungimiranti, hanno anche organizzato un dopo-dopo-festival! Tutti al Caffè Food.
Una vera e propria festa, si brinda, si mangia e di nuovo battute, scambi di idee e tanto altro! Ormai la distinzione tra organizzatori, vincitori e semplici partecipanti era solo un ricordo, ma forse … non c’è mai stata e credo che proprio questo sia stato il punto chiave del successo.

Come per ogni grande evento esistono due categorie  di pensiero, i pro e i contro.
Non nascondo che sono un fan sfegatato dei PRO perché parteciparvi è stata un’esperienza magnifica e certamente la rifarò. E’ stata una giornata piena di sorrisi, chiacchiere, scambio di idee, di nuove conoscenze, di vecchi amici che si rincontrano, si vocifera anche di nuovi amori ma la cosa è da confermare!

E poi ci sono i CONTRO.
Non ho idea di cosa ci possa essere contro, ma chiedo una sola cosa a chi lo è: la prossima volta partecipatevi!
E’ questo accomuna tutti i contro, nessuno è stato presente all’evento e se lo è stato … si è nascosto bene!

Durante l’evento ho scattato un po’ di foto, al momento sono disponibili solo sul social network facebook su questo LINK

 

Commenti per Twitter – #ta12 visti da uno sconosciuto ignorante

  1. [...] compagnia, per i vari stand. Felicissimo di incontrare gente conosciuta esattamente un anno fa ai #TA12 di Milano, ma entusiasta di conoscerne [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>